descrizione

Perché gocce di armonia? Armonia significa sovrapposizione, incontro, combinazione di suoni diversi. Suonare insieme vuol dire anche ascoltare l'altro per potersi migliorare, per poter sentire la musica con l'altro, per poter costruire insieme. Questo è quello che cerco di fare con i miei studenti: creare armonia, insegnando quanto ascoltare e ascoltarsi sia importante per imparare e conoscere insieme, insegnante inclusa.
Speriamo di comporre, goccia dopo goccia, un mare di sinfonie …
Voglio ringraziare la mia amica Cristina per l'aiuto e l'incoraggiamento, senza di lei questo blog non avrebbe mai avuto inizio. Grazie Crì

Il materiale presente nel blog è stato pubblicato con il permesso dei genitori dei ragazzi.

23 settembre 2017

Ovunque è poesia - cut up

Ovunque è poesia: alla scoperta dell'importanza delle parole e dei "limiti" del verso




























Riflessioni sull'attività svolta:
come avete organizzato il lavoro
- su cosa vi siete concentrati principalmente
- difficoltà incontrate
- cosa avete voluto esprimere con le vostre poesie
- vi è piaciuta l'attività
- cosa fareste in modo diverso

clicca per leggere le risposte dei ragazzi

Possiamo riassumere così le nostre osservazioni sul "processo creativo poetico"
- rileggere è sempre molto importante
- in noi c'è un poeta, più nascosto o meno nascosto, sta a noi tirarlo fuori
- il confronto con i compagni ci può aiutare a trovare le risposte ai nostri "dubbi poetici"
- le chiavi importanti per trovare la strada giusta sono: creatività, immaginazione, fantasia e  ... ci possiamo anche divertire
- le parole sono importanti, ma bisogna trovare il giusto senso, perché quando le mettiamo insieme alle altre potrebbero cambiare senso e usarne un altro
- è importante definire il tema di un testo, poetico o non, non dobbiamo lasciarci confondere e mescolare tutto ciò che ci viene in mente
- talvolta, a malincuore, meglio tagliare e scegliere ciò che è più efficace e buono in quel momento e in quel contesto
- il lavoro dei poeti è lungo e complicato, nasce dal guardarsi intorno, osservare e pensare e ripensare
- per scrivere una poesia buttiamo giù tutto ciò che ci viene in mente poi ci lavoriamo