descrizione

Perché gocce di armonia? Armonia significa sovrapposizione, incontro, combinazione di suoni diversi. Suonare insieme vuol dire anche ascoltare l'altro per potersi migliorare, per poter sentire la musica con l'altro, per poter costruire insieme. Questo è quello che cerco di fare con i miei studenti: creare armonia, insegnando quanto ascoltare e ascoltarsi sia importante per imparare e conoscere insieme, insegnante inclusa.
Speriamo di comporre, goccia dopo goccia, un mare di sinfonie …
Voglio ringraziare la mia amica Cristina per l'aiuto e l'incoraggiamento, senza di lei questo blog non avrebbe mai avuto inizio. Grazie Crì

Il materiale presente nel blog è stato pubblicato con il permesso dei genitori dei ragazzi.

6 marzo 2018

7 gennaio 2018

In cammino per ... crescere


A cosa servono le fiabe?



Cosa pensa il bambino del video?
Cosa voleva trasmettere chi ha fatto il video?


Leggiamo insieme la fiaba di Cappuccetto Rosso nelle due versioni di C. Perrault e dei fratelli Grimm





1. Nei panni di Cappuccetto:
- cosa pensa CR quando la mamma le chiede di andare dalla nonna?
- cosa pensa CR quando la mamma le fa le mille raccomandazioni?
- CR in cammino, cosa le passa per la testa?
- CR di fronte al lupo, come reagisce, come vorrebbe reagire, quali sono le sue emozioni?

2. Nei panni dell'autore:
- concentriamoci sui momenti cruciali ... quali sono?
- cerchiamone insieme il senso, cioè qual è il significato di ogni singolo episodio, cosa l'autore ha voluto mettere in evidenza?

Rileggiamo la fiaba visualizzando il percorso di Cappuccetto attraverso il bosco
(Cappuccetto Rosso, LeMilleunaMappa)

3. Riflettiamo insieme su alcuni elementi del cammino:
- il cestino
- le orme di CR
- le orme del lupo
- la casa di CR
- la casa della nonna
- il bosco

a. associa a ogni elemento la prima cosa che ti viene in mente
b. associa a ogni elemento la prima emozione che ti viene in mente
c. secondo te, questi elementi possono essere metafora di altro?



la foto è mia

- Il testo non è molto semplice, quindi come prima cosa ci accertiamo di aver compreso bene tutte le parole; ognuno di voi sottolinea le parole che non comprende e poi si confronta con il compagno di banco cercando di dare un significato desumendolo dal contesto.

- Cosa racconta il testo? scriviamolo in modo semplice e sintetico.
- Perché il protagonista si allontana da casa? Tu lo avresti fatto?
- Cosa gli è accaduto dopo a causa di quest’azione?
- Cosa hai provato leggendo?
- A cosa, della tua vita, ti fa pensare questo racconto?
- Perché ha paura? Come descriveresti una persona che ha paura?
- Rintraccia nel testo tutti i dati sensoriali. Quanto incide la descrizione sullo stato d'animo del protagonista?


to be continued ...